Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it

PROFUMO DI VITA

Libri — By Maurizio on dicembre 19, 2012 at 13:58

 

“Ero felice perché lui in un mondo di limiti, confini e barriere, era in grado di regalarmi attimi di infinito”

Semplice. Diretta. Senza fronzoli. Una fiaba moderna. Così è l’opera prima di AnnaCaterina Scarpetta, ventuno anni, amante della scrittura e dell’essenzialità. E’ nata e vive a Salerno, studia Lettere e Filosofia e sogna un mondo perfetto – se non altro migliore – come la protagonista del suo libro, augurando a tutti, con un occhio speciale ai suoi lettori, di vivere appieno le proprie emozioni e i propri desideri.

Alice è una ragazza che ha tutto ma, sentendosi vuota, si accorge che in realtà non ha nulla. Stretta dalla morsa di una realtà interiore poco chiara, si sente soffocare senza rendersi conto di nascondere dentro di sé un mondo.

Una famiglia che non la comprende, un ragazzo ingannevole, un lavoro dal quale non sente di essere valorizzata, emozioni braccate da un’infelicità che le graffia le viscere, si muove per inerzia in una versione scialba della propria esistenza. Il tutto immobile in una volontà che non cerca il cambiamento, e che si crogiola in un fittizio motivo di convenienza.

“Entro in camera mia e mi lascio cadere sul letto come un corpo senza vita. Ed è proprio così che mi sento: vuota, spenta, morta”

Sente che non può dare, sente di non saper ricevere e qualunque opportunità la vive con insofferenza. Ignava e piccola nell’immobilità dei suoi trentadue anni, vede un futuro altrettanto incolore. Un dono, afferrato con riluttanza, cambierà la sua esistenza, quella delle persone che la circondano e di quelle che incontrerà nel suo cammino.

 Si scoprirà capace di modellare la sabbia tenuta fra le mani fin o a quel momento, rendendola vita, quell’opera d’arte che tutti sognano di realizzare.

 

“Stringe in un pugno delle pietre come se volesse ridurle in polvere e poi lentamente molla la presa, lasciandole cadere. Cadono dalla sua mano come storie mai raccontate, storie omesse, storie intrappolate”

Tra le pagine di Profumo di vita c’è una cosa di cui senz’altro si può godere, qualcosa che salta subito agli occhi già dalle prime righe, ovvero il fausto entusiasmo della prima opera e, con essa, l’intrepida incoscienza della giovane età e l’innocenza di una ragazza che si entusiasma. La sua semplicità giunge diretta, senza giri di parole e, senza descrizioni spicciole, arriva dritta al punto.

Alcuni sbafi di punteggiatura non tradiscono il sogno di un’artista che è nata per passione, ma quasi per gioco, a causa della serenità che la scrittura le infonde e questo si respira senza ombre, senza ritratti filamentosi ed inutilmente arzigogolati. Si perde forse un po’ in un romanticismo estremo e in un buonismo troppo portato all’eccesso. Questo perché i buoni sentimenti e la speranza di un futuro florido fanno parte della sua vita.

“Le parole lasciano spazio ai silenzi, ai sospiri, ai nostri corpi che nel buio si cercano, si desiderano e poi finalmente si trovano”

Dato che l’imperfezione è considerata la perfezione dell’apprendimento, AnnaCaterina non si vergogna di palesare a tutti i suoi desideri e lancia il suo messaggio: il mondo è ancora pieno di misteri dentro ai quali ci siamo persi, dimenticandoci di quel sogno che un tempo era anche il nostro, ma che possiamo ancora riconquistare.

Considerando che AnnaCaterina non è Alice, ma che Alice è in realtà AnnaCaterina, l’autrice si mostra, dunque, così com’è. Senza contraffazioni e senza subdoli aneliti di gloria.

Nel frattempo dà all’oceano il compito di trasportare fino a noi quello che ha dentro, la sua favola positiva, ma anche tutto quello che ancora non le appartiene e che dovrà affrontare sia nella vita, sia, di conseguenza, nelle sue rappresentazioni future.

“Milioni di pensieri inondano la mia mente, una miriade di emozioni mi confondono, strette allo stomaco mi disarmano. Eppure quell’oceano continua a gridare il mio nome, lui non sussurra mai”.


Maurizio Ippoliti

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment


*
Nice Theme
Nice Theme
WordPress Themes